• nuovi motori Volvo Penta

Nuovi motori Volvo Penta D2-50 e D2-60

I due nuovi motori Volvo Penta D2-50 e D2-60 ora in produzione
  • Motore Volvo Penta - D2_50

Campagna Rimotorizzazione 2017 Volvo Penta

Vuoi installare un nuovo motore Volvo Penta?
Perchè aspettare quando puoi approfittare di questa vantaggiosa offerta? E’ iniziata  la nuova campagna rimotorizzazione  sulla gamma Diesel Compact. Contatta Officina Foppiano per rimotorizzare la tua imbarcazione a vela con un nuovo motore Volvo Penta.

La navigazione a vela è legata non solo alla natura ed ai suoi elementi, ma anche ad un motore affidabile, silenzioso ed efficiente.
Volvo Penta offre motori dalla coppia elevata, piedini a vela, eliche a pale abbattibili e tutto l’equipaggiamento necessario per consentirti
di affrontare la navigazione in sicurezza.

I motori Volvo Penta dotati di SailDrive , grazie al funzionamento silenzioso e fluido, offrono un comfort a bordo davvero eccezionale.
La ridotta resistenza sott’acqua, l’elevata efficienza e le guarnizioni a tenuta stagna dell’albero creano una propulsione sicura ed efficace.
Tutti i modelli sono compatibili con la piattaforma EVC, che trasferisce i dati del motore in un plotter.

In più tutti i motori diesel Volvo Penta per barche a vela sono conformi agli standard ambientali più rigidi al mondo, U.S. EPA Tier 3.
Le emissioni di particolato sono inferiori del 40%, mentre quelle di ossidi d’azoto e idrocarburi risultano ridotte del 20% rispetto ai livelli precedenti.

La gamma parte da 10 hp. con il motori D1-13 per arrivare sino ai 75hp con il motore D2-75. Sono tutti forniti con SailDrive o con invertitore.
Il motore Volvo Penta D2-55, che non soddisfava le normative RCD Stage 2 , è uscito di produzione e vieni sostituito con ben due nuovi motori:
il D2-50 ed il D2-60 – quest’ultimo presentato in anteprima da Volvo Penta al Düsseldorf Boat Show.

Tutti i prodotti Volvo Penta (eliche, trasmissioni, motori, comandi, strumentazione, accessori, ecc.) sono progettati per una perfetta interazione e per prestazioni ottimali. Per te, significa un unico punto di contatto per l’intero […]

VOLVO PENTA 2020A USATO

Motore Volvo Penta 2020A/120S-D
Volvo Penta MD2020A con di trasmissione sail drive 120S-D rapp.rid.2.48. E’ completo di quadretto standard (contagiri,pannellino allarmi e avviamento a pulsante) ed è funzionante.

Il motore è stato sbarcato causa rimotorizzazione.

E’ visibile presso la ns.officina, in conto visione.

Ecco tutte le informazioni sul motore md2020.

Per scaricare i manuali  http://www.volvopenta.it

Richiesta Euro 1.200,00

 

 

  • motore Volvo Penta 2003T

MOTORE VOLVO PENTA 2003T/120S

MOTORE USATO IN CONTO VISIONE
Motore Volvo Penta 2003T completo di trasmissione sail drive S120C rapp.di rid.2.21 – quadretto strumenti standard (contagiri / spie allarmi/ avviamento a pulsante) funzionante ma da sistemare , sbarcato causa rimotorizzazione.

Visibile presso la ns.officina.

Richiesta Euro 1.300,00

Visitando il sito Volvo Penta si può trovare il manuale di uso e manutenzione.

 

  • Volvo Penta IPS

Officina Foppiano aumenta le prestazioni della tua imbarcazione con Volvo Penta IPS

Minori consumi e maggiori prestazioni per la tua imbarcazione da diporto con Volvo Penta IPS e Officina Foppiano

Efficienza energetica e Tecnologia ibrida

I motivi che hanno portato al vasto impiego del motore diesel risiedono nella superiore efficienza ottenuta grazie alla combustione in condizioni di pressione e temperatura molto elevate. Il tasso di efficienza massimo di un motore diesel moderno, ovvero la capacità di convertire il contenuto energetico del carburante in potenza utile, è del 45% circa, con potenziali margini di ulteriore miglioramento. Rispetto a un veicolo con un corrispondente carico di trasporto nell’anno 1970, il consumo di carburante di un mezzo moderno è stato ridotto del 40% circa.
Il gruppo Volvo è da anni impegnato nella ricerca della massima efficienza energetica e della tecnologia ibrida. Volvo Trucks vanta oltre 20 anni di esperienza in questo settore : la prima soluzione ibrida fu presentata nel 1985. La versione più recente consente di risparmiare fino al 20% del carburante rispetto a un veicolo diesel di pari portata e potenza impiegato per operazioni di distribuzione.
Anche Volvo Penta ha contribuito per anni alla costruzione di motori ed accessori per imbarcazioni commerciali diesel-elettriche. Questa tecnologia può anche essere usata nelle imbarcazioni leisure. Incrementarne la consapevolezza ambientale guiderà probabilmente Volvo Penta verso il suo sviluppo.

Carburanti alternativi

L’introduzione di carburanti alternativi può contribuire a ridurre l’impatto dei motori sul futuro dell’ambiente.
I carburanti alternativi oggi in commercio sono il Biodiesel per i motori diesel e l’etanolo per i motori a benzina.
Il Biodiesel (RME) è l’alternativa più comune al diesel. Prodotto da olio di rapa e metanolo, ad oggi è permesso mischiare sino al 5% di biodiesel con diesel normale per essere in accordo con le normative Europee EN590 sullo standard dei carburanti diesel.
Se il biodiesel rispetta le normative EU EN14214, i motori Volvo Penta possono usare la miscela di diesel e biodiesel secondo la normativa europea. Il livello di emissioni del motore crescerà leggermente, e saranno necessarie manutenzioni più frequenti. Inoltre il biodiesel non è un carburante ad alta stabilità, quindi può ossidare nel sistema di carburazione, ha un effetto negativo su diversi materiali plastici ed in gomma che quindi dovranno essere controllati regolarmente e sostituiti ad intervalli frequenti per evitare perdite di liquidi, indebolisce la capacità dell’olio di lubrificare obbligando a dimezzare l’intervallo di sostituzione di olio e filtro rispetto allo standard.
I motori Volvo Penta possono essere usati con benzina miscelata ad etanolo con al massimo il 10% di etanolo che rispecchi le specifiche minime di ottani. Il carburante che contiene etanolo al 10% è chiamato E10.
Gli utilizzatori di questa miscela con etanolo devono prestare maggior attenzione al sistema di carburazione del loro motore poiché trattiene l’umidità, può contribuire alla corrosione dell’alluminio e può agire da solvente, lavando via i depositi o le contaminazioni. Volvo Penta ne sconsiglia l’utilizzo su imbarcazioni dotate di serbatoio in fibra di vetro.
Prima di usare carburanti alternativi è necessario verificare nel manuale dell’Operatore le caratteristiche che Volvo Penta stabilisce sui carburanti per i propri motori e […]

Impegno Ecosostenibile di Volvo Penta

Ridurre l’impatto ambientale è da sempre una vera missione per Volvo Penta che investe il 5% del fatturato nello sviluppo. E non è un caso che offra il sistema di guida più ecologico. Attraverso il controllo totale dal timone alle eliche, Volvo Penta ha creato le fondamenta perché i prodotti raggiungano con efficienza le prestazioni desiderate con minori consumi di carburante e basse emissioni allo scarico.
Volvo Penta ha il più grande centro di prova per imbarcazioni marine d’Europa , così come i più grandi centri di collaudo negli Stati Uniti , dove si effettuano continuamente test su diversi tipi di imbarcazioni con svariate condizioni climatiche e del mare. L’esperienza e la competenza acquisite consentono di ottimizzare l’installazione e la guida al fine di ridurre le emissioni dei gas di scarico e il consumo del carburante.
Una vasta gamma di accessori è stata studiata per consentire all’utilizzatore dei prodotti Volvo Penta di essere più ecologico possibile.

LA STORIA DI VOLVO PENTA

Nel 1907 furono presentati i primi disegni del capostipite dei motori Volvo Penta: il B1. Il motore fu chiamato Penta perché cinque furono gli uomini presenti all’incontro di presentazione del progetto.
Nel 1909 furono distribuiti i primi 20 motori e nel decennio successivo la gamma fu estesa con le varianti a 2,3 e 4 cilindri. A causa della Prima Guerra Mondiale e della depressione che ne seguì solo negli anni ’20 ci fu una vera svolta dapprima con l’introduzione di un nuovo motore , l’ U2 , e poi con il primo ordine da parte di AB Volvo , azienda costruttrice di automobili che scelse Penta come fornitore dei motori per le proprie autovetture.
Volvo acquistò Penta nel 1935 attribuendogli il nome di Volvo Pentaverker e creò un reparto di progettazione e vendita di motori non automobilistici.
Gli anni della Seconda Guerra Mondiale furono molto difficili e tutti gli sforzi erano concentrati per produrre mezzi di locomozione terrestre.
Nonostante nel 1946 fu lanciato il primo motore in linea a 6 cilindri, la svolta avvenne negli anni ‘50 quando furono introdotti il primo motore turbo diesel prodotto in serie, il primo diesel marino con intercooler , il più piccolo motore diesel a iniezione – MD1 – , ma soprattutto quando fu introdotto il sistema Aquamatic.
Gli anni ’60 hanno decretato il successo di Penta e nel 1965 l’azienda cambiò il nome in AB Volvo Penta.
Nel 1973 fu introdotta la trasmissione S-Drive per le imbarcazioni a vela e nel ’77 uscì il primo motore 40 , proclamato dalla stampa “il primo diesel con prestazioni di un benzina”.
Gli anni ’80 furono caratterizzati dall’evoluzione del concetto di Aquamatic : il Duoprop.
La ricerca dell’innovazione e dell’efficienza è […]

NUOVO MOTORE V8-430-CE

Nel 2012 sono stati immessi sul mercato i primi motori a benzina V8 , la cui potenza arrivava sino a 380hp. Ora è in produzione il nuovo V8-430. Fa parte del la nuova generazione di motori performanti per imbarcazioni veloci , combinando alte prestazioni a basso impatto ambientale. E’ compatto e leggero : pesa 100 chili in meno di ogni altro motore della stessa classe presente sul mercato, con un conseguente rapporto peso/potenza estremamente competitivo. Allo stesso tempo è altamente affidabile , efficiente nei consumi e , grazie al catalizzatore, i livelli delle emissioni sono stati notevolmente ridotti, in modo da soddisfare i requisiti EPA Tier 3. Inoltre il motore è dotato di tecnologia VVT (Variable Valve Timing – fasatura variabile della distribuzione ) che ottimizza la coppia a bassi regimi, massimizzando la potenza a regimi elevati e ottenendo così un’accelerazione più rapida, una maggiore velocità massima e una risposta migliore ed uniforme a medi regimi. Oltre a tutto ciò, il motore, come tutti i benzina Volvo Penta , è completamente integrato con la piattaforma elettronica EVC.